You are currently viewing Vendi casa? Ecco come scegliere l’agenzia giusta

Vendi casa? Ecco come scegliere l’agenzia giusta

Condividi questo articolo:

Vendi casa. Quando arriva il momento di vendere casa ci si domanda spesso come fare. In realtà la scelta su come procedere è pressoché obbligata, nel senso che quasi sempre ci si rivolge ad un’agenzia immobiliare specializzata nella compravendita di abitazioni.

Solo in pochissimi casi ormai si fa da sé, vendendo l’immobile con una trattativa privata. Comportamento che invece in passato era molto più diffuso. Non sono molte le persone che hanno grande dimestichezza con la vendita di un immobile, per cui non avendo le basi e la preparazione per affrontare tutto l’iter, dall’annuncio fino alla conclusione del contratto di vendita, è fondamentale appoggiarsi ad un esperto del settore.

L’agente immobiliare è una figura che per legge deve avere precisi requisiti ed essere iscritto all’albo nazionale. Ma scegliere un’agenzia immobiliare seria e qualificata non è così facile come sembra, visto il mare magnum di agenzie sparse sul territorio.

Il miglior agente immobiliare è colui che sa creare un rapporto di fiducia con il cliente, lo consiglia nelle scelte e lo supporta trovando la migliore soluzione per ottenere il miglior prezzo di vendita possibile. Vediamo allora come trovare l’agenzia immobiliare giusta se decidiamo di vendere casa. 

Siamo un’agenzia con esperienza ventennale nella compravendita e locazione immobiliare. Contattaci per scoprire la nostra proposta innovativa a zero costi di commissione per un risparmio fino al 90%. Telefonaci allo 081 2591376.

Cosa cercare in un’agenzia immobiliare

Il primo passo per individuare l’agenzia immobiliare che fa al caso nostro è ricercare sul mercato quella che possiede la maggior professionalità possibile. Troppe volte si incontrano agenti immobiliari che mirano soltanto alle commissioni e a fare cassa: diffidiamo subito da coloro che già al primo impatto ci trasmettono una sensazione di questo tipo. Professionalità significa saper svolgere il proprio lavoro dall’inizio alla fine della trattativa, conquistando la fiducia del cliente.

Quando non si sa da dove partire ci si può affidare in primis ad un’attenta valutazione delle referenze per valutarne l’affidabilità. Si possono reperire online visionando le recensioni dei clienti oppure parlando con chi ha già usufruito dei servizi dell’agenzia immobiliare.

Un altro fattore da considerare fin da subito è la sua specializzazione nel settore immobiliare residenziale. Sembra un qualcosa di scontato ma non lo è: chi si occupa esclusivamente di compravendita di immobili ad uso abitativo è molto più centrato sul tema rispetto a chi vende ed acquista edifici adibiti a svariati utilizzi.

Anche il rapporto umano che si instaura tra le parti è fondamentale per stabilire un’intesa. Un buon agente immobiliare fa sentire il cliente a proprio agio e gli propone soluzioni diverse a seconda della tipologia di abitazione da vendere, dell’andamento del mercato, del contesto in cui si trova la casa.

Inoltre lo segue passo passo in tutte le fasi della collaborazione. Una volta stipulato il contratto, nel quale vengono incluse tutti i passaggi utili per arrivare alla conclusione della vendita, un agente esperto segue le reali esigenze del cliente, supportandolo laddove è necessario.

Tempi della vendita e prezzi

Quando si mette una casa sul mercato in genere ci si aspetta di venderla in tempi brevi. Non sempre è possibile per diverse ragioni ma il fattore temporale rimane pur sempre prioritario. La differenza la fa un’agenzia immobiliare con un ampio target di clienti e conoscenze rispetto ad un agente non professionale che impiegherà certamente più tempo. E poi la vendita di un immobile è soggetta al prezzo di vendita, altro decisivo parametro da non trascurare.

Meglio informarsi facendo vedere la casa a più di un agente immobiliare, tutti chiaramente profondi conoscitori della zona in cui si trova l’abitazione. Ci sarà chi propone un prezzo più alto di per sé più allettante, ma non sempre rappresenta la scelta migliore. A volte è meglio stare nei prezzi di mercato per assicurarsi la buona riuscita della compravendita e non lasciare la casa in agenzia per anni.

Vendere casa con un'agenzia senza percentuali

Occhio alle commissioni salate

Infine altro aspetto da valutare attentamente ma non meno importante sono le commissioni da elargire. Le agenzie immobiliari nella loro opera di intermediazione vengono retribuite con una commissione percentuale sul prezzo finale di vendita dell’immobile. Questa in genere viene pagata sia da chi acquista che da chi vende a dimostrazione che il suo ruolo è il più neutrale possibile.

Le commissioni di vendita possono essere molto salate. Per chi acquista mediamente la percentuale è del 3% ma in alcune regioni o città può essere rivista al rialzo. Se pesano totalmente sul compratore questa cifra può salire fino a al 6 – 7% in zone dove la domanda è molto elevata.

Anche chi vuole vendere casa e decide di avvalersi della consulenza e intermediazione di un professionista deve pagare delle provvigioni che in linea di massima si attestano sul 3%. Quando la domanda è scarsa e il lavoro del professionista sarà maggiore per intercettare potenziali acquirenti, la commissione può salire anche al 4%.

Sia il venditore che il compratore devono stare molto attenti nella scelta dell’agenzia giusta per non pagare cifre altissime di commissione. Oggi l’alternativa che permette di risparmiare è affidarsi all’agenzia Houstate che ha deciso di abbattere il costo delle commissioni per chi deve vendere casa, adottando una politica basata non più su percentuali ma bensì su una tariffa fissa.

L’agenzia Houstate offre esperienza ventennale e servizi di altissimo livello. Contattaci per maggiori info sui costi. Ci troviamo a Scafati in Via Martiri D’Ungheria 303, tel 081 2591376.

Condividi questo articolo: