You are currently viewing Cosa è un incarico di vendita?

Cosa è un incarico di vendita?

Condividi questo articolo:

Quando si decide di vendere casa lo si può fare autonomamente, occupandosi in prima persona di fissare il prezzo, promuovere la vendita, organizzare gli appuntamenti di visita ed adempiere a tutte le varie incombenze burocratiche che ci sono.

Oppure ci si può rivolgere ad un agente immobiliare.

Affidandoti ad un agente immobiliare, quasi sicuramente ti verrà richiesto di firmare il cosiddetto incarico di vendita.

Vendere casa è una di quelle cose che si fanno poche volte nel corso della vita, può determinare dei cambiamenti estremamente importanti.

Ed è anche per questo che bisogna fin da subito stabilire con l’agente scelto delle linee guida che faranno da base per il periodo in cui si affiderà un incarico di mediazione in esclusiva.

La nostra agenzia immobiliare si trova a Scafati ed è specializzata in case e appartamenti nella zona circostante, che tu debba vendere o comprare casa, chiamaci allo 081 2591 376​ per discutere della tua situazione.

Facciamo un passo indietro: cos’è un incarico di vendita?

In poche parole, si tratta del contratto che sottoscrivi con l’agente immobiliare (mediatore) e nel quale lo autorizzi ad occuparsi della vendita della tua casa.

Si tratta del contratto che disciplina e regola il vostro rapporto.

Ma quali sono le caratteristiche necessarie al fine di sottoscrivere un contratto di incarico di vendita in esclusiva che possa essere considerato adatto alle tue esigenze?

I contratti di mediazione contengono elementi che sono comuni e delle sezioni che invece vengono personalizzate.

Molte volte ti dicono che si tratta di incarichi standard e non si soffermano magari a spiegarti bene e compiutamente cosa stai firmando, senza darti il tempo di leggere con calma ogni singolo articolo.

Riteniamo che la chiarezza e la precisione nel contratto di mediazione siano due aspetti che rispecchiano la professionalità e l’onestà dell’agente immobiliare.

Quindi il consiglio è di fare sempre attenzione a quello che si firma.

Le clausole inserite nell’incarico di mediazione non sono standard, possono molte volte contenere dei cavilli che ti possono incatenare in un rapporto che ti lega per molti mesi ad un determinato agente immobiliare senza possibilità di svincolo.

Di seguito andremo ad analizzare alcuni degli aspetti più importanti che devi considerare e che potrai trovare all’interno dell’incarico di mediazione.

1 .  Condizioni relative alla vendita

In questo punto trovi indicato il prezzo che vuoi realizzare dalla vendita del tuo immobile.

Tieni presente che, in tutti gli incarichi di vendita, è previsto che se arriva una proposta di acquisto conforme al prezzo stabilito nel mandato l’agente immobiliare ha il diritto alla provvigione anche se tu non l’accetti in quanto ha svolto il suo lavoro come da accordo sottoscritto.

Se invece dovesse arrivare una proposta di acquisto con un importo inferiore al prezzo stabilito nell’incarico allora la scelta di accettare oppure no spetta solo ed esclusivamente a te e l’agente immobiliare incaricato non potrà avanzarti nessuna pretesa relativamente al suo compenso.

2 .  Durata dell’incarico

L’ incarico di vendita prevede sempre una durata con una data di inizio e di scadenza.

La tendenza della maggioranza degli agenti immobiliari è quella di indicare un periodo di tempo più lungo possibile in modo da tenerti legato a loro.

Questo molte volte perché non hanno il coraggio di parlarti chiaramente su quanto vale realmente il tuo immobile, oppure perché non hanno una vera strategia di vendita e quindi puntano a mandati lunghi per poi iniziare a lavorarti per ribassare il prezzo.

Inoltre, fai attenzione alla clausola di rinnovo automatico.

In tal caso, se non invii una lettera di disdetta nei termini e nei modi stabiliti rimarrai vincolato all’agente per pari periodo di tempo ed alle medesime condizioni senza la possibilità di svincolarti.

Come abbiamo più volte dichiarato, riteniamo che non servano anni per vendere una casa, ma serve fissare il giusto prezzo abbinato ad un efficace piano marketing per poter vendere in tempi brevi.

Ed è per questo che il nostro incarico di mediazione prevede una durata massima di novanta giorni senza alcun tacito rinnovo.

Sconsigliamo di sottoscrivere incarichi di vendita dove è previsto una durata che superi i 6 mesi.

Per vendere casa quali documenti sono necessari

3. Esclusiva

Cosa significa firmare un incarico di vendita in esclusiva?

Molto semplice, significa affidare l’incarico ad un solo agente immobiliare e quindi di conseguenza non conferire incarichi ad altri agenti e/o vendere l’immobile personalmente per tutta la durata prevista nel contratto sottoscritto.

Meglio affidare un incarico in esclusiva ad un unico Agente Immobiliare o affidare l’incarico a più agenti?

Collaborare con più agenti può essere una buona cosa perché in tanti parleranno del tuo immobile.

Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo, leggilo ora. 

4 . Compenso dell’agenzia

In questo punto dell’incarico viene stabilito quanto e quando devi pagare all’agente immobiliare in caso di conclusione dell’affare.

Sono inoltre indicate le condizioni che fanno scattare l’obbligo di corrispondere la provvigione che può essere concordata in termini percentuali sul prezzo stabilito (ad esempio 3 % o 4%) oppure determinata in modo forfettario (ad esempio € 6.000,00), a cui aggiungere l’IVA.

Per esempio, nel nostro caso specifico non è prevista nessuna provvigione in forma percentuale, ma solo una commissione fissa quantificata in un massimo di € 990,00.

Per legge l’agente immobiliare matura il diritto alla provvigione nel momento in cui si conclude l’affare, cioè all’accettazione della proposta di acquisto.

La provvigione sarà di solito versata entro la sottoscrizione del contratto preliminare di vendita.

Inoltre tra le clausole previste nell’incarico di vendita vi è inserita quella che prevede l’obbligo di corrispondere la provvigione al mediatore anche nel caso in cui l’immobile venga venduto alla scadenza dell’incarico ad una persona segnalata dal mediatore.

Questo serve ad evitare che le parti aspettino la scadenza dell’incarico per poi stipulare la vendita ed evitare così il pagamento della provvigione dovuta.

Siamo convinti che la decisione di conferire un incarico di vendita ad un agente immobiliare rappresenti una decisione importantissima e che possa comportare nei giorni seguenti dei ripensamenti.

Per questo nel nostro incarico è inserito una clausola dove viene riconosciuto il diritto di recedere entro un massimo di 10 giorni dalla sua sottoscrizione senza il pagamento di alcuna penalità.

5 . Obblighi del mediatore

Anche l’Agente Immobiliare ha degli obblighi.

Il suo fine deve essere quello di vendere l’immobile e per fare questo deve comportarsi con diligenza, attivando tutti i canali possibili al fine di raggiungere l’obiettivo nei tempi stabiliti nell’incarico.

Non basta infatti che si presenti a casa tua con alcuni probabili acquirenti.

Sarà anche necessario che effettui la pubblicità sui portali immobiliari specializzati, giornali, riviste etc.

Dovrà dare assistenza nel reperimento di documentazione e fornire le giuste informazioni sia ai probabili acquirenti sia a te come venditore.

6. Raccolta della documentazione

Nell’incarico solitamente viene indicato l’obbligo del venditore di fornire tutta la documentazione relativa all’unità immobiliare oggetto del mandato, necessaria all’agente immobiliare per compiere il proprio lavoro.

A titolo esemplificativo parliamo di titolo di proprietà, planimetria, concessione edilizia etc.

Questo punto è molto importante.

La verifica di tutta la documentazione in fase preventiva è fondamentale per garantire una compravendita tranquilla.

In conclusione, speriamo di averti dato una mano a capire in cosa consiste l’incarico di vendita, ma soprattutto su cosa devi far attenzione prima di sottoscriverlo.

Vieni a trovarci in agenzia e per approfondire il nostro modo di approcciare la vendita della casa, oppure chiamaci allo 081 2591 376​.

La nostra agenzia si trova in Via Martiri D’Ungheria 303 a Scafati, ti aspettiamo!

 

Condividi questo articolo: